Ogni religione, si presenta nella sua forma essoterica, ovvero il nucleo di cio' che appare, ma in essa vive un nucleo esoterico  segreto che, ad un attento esame, si rivela essere il livello di ciò che veramente e' e non solo appare come sembianza.
L'esoterismo é dunque la Cultura dell'esoterico" che studia sistemi astrali, simboli e linguaggi che da sempre sono diretti e accessibili soltanto a pochi eletti, iniziati alle "conoscenze segrete" dai maestri ovvero " gli illuminati". Non tutto l'esoterismo è una ricerca speculativa, anzi quello più diffuso e popolare è di uso e tipologia commerciale; tende a scoprire i poteri nascosti della natura per dominarli, divenendo un modo per esercitare un potere nei confronti degli altri e in qualche modo guidare il proprio destino. L'uomo è considerato come un essere privilegiato, avente un potenziale enorme di energia psichica che può usare a scopi "magici", cioè atti a cambiare il corso naturale degli eventi. Alcuni tipi di magia come la lettura della mano o delle carte, le formule per l'evocazione degli spiriti, i segni utilizzati per stabilire un patto con Satana sono esercitati dagli "iniziati" ovvero, i pochi eletti che sono stati ammessi alla conoscenza dei segreti di qualche culto o magia particolare. I testi in circolazione per gli adepti insistono tutti sul potere della mente umana: "Bio psico-energetica" Prof. Vinardi, "I corpi sottili dell'Uomo" dei Rosacroce etc..
Altra via speculare e iniziatica è la cosmogonia alternativa dai Teosofi opposta a quella dei Martinisti, dagli Gnostici alla Scuola Scientifica "Basilio". Ogni scuola esoterica ha un'idea propria sulla nascita del cosmo anche se quella quasi universalmente diffusa é la teoria dell'emanazione; un'energia primordiale, di probabile natura divina, che ha dato vita alla materia per emanazione.
Queste conoscenze non possonoessere svelate pubblicamente, da qui la qualifica di esoteriche. 
Il "Sapone" ovvero Sapere Uno da one, di cui oggi tanto la massa indaga, scivola nelle mani di chi per legge divina non puo' avere la chiave suprema della conoscenza. I profani, i negativi, i demoni che a tutti i costi vogliono entrare a conoscenza del Sapere Supremo, non riescono ad amministrarlo in modo bilanciato perché é un enorme Potere che a loro non é dato avere e li rende aggressivi. A chiunque compia atti empi e negativi tutto torna indietro e per la legge di causa ed effetto, è come scavarsi la fossa. Dal livello 6 al livello 2 i profani vengono fermati in questa ascesa fittizia. Solo l'1 può conoscere la Verita' ed i Suoi eletti predestinati.

Melinda Miceli Scrittrice e Critico d'arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *