Emiliano Alfonsi nasce nel 1980, vive e lavora a Roma, sua città natale.
Durante gli studi accademici, oltre ad approfondire e perfezionare la pittura da cavalletto,con un particolare interesse per l'arte fiamminga, si dedica allo studio dell’antica lavorazione delle vetrate artistiche e dei mosaici secondo i dettami della tradizione medievale . Le sue vetrate sono custodite, a oggi, in più di settanta edifici  in Italia ( ricordiamo il lucernario sopra la platea centrale dello storico teatro SALONE MARGHERITA di Roma) e all’estero ( Spagna,Orlando, Repubbica del Benini, Tokio ) .
Infrangendo  il rapporto spazio-temporale tra l'Opera e l'Interlocutore, i suoi dipinti raccontano della dimensione dell'essere umano sacralizzato attraverso un meticoloso studio del ritratto come icona.  La tempera all'uovo del 1400 raccontata così attraverso i volti della contemporaneità .

Le sue immagini iconiche sono state esposte in diverse collettive, tra le più recenti 

Roma - SPECULUM mostra collettiva presso SPAZIO URANO a cura di Rossana Calbi

Genova - EROTICAMENTE presso la SATURA ART GALLERY a cura di Eva Tzerkel

Mondolfo, Pesaro e Urbino - STNESTHESIA  a cura di Filippo Sorcinelli 

Specchia / Lecce - LE FIL ROUGE presso PALAZZZO RISOLO a cura di Viviana Cazzato


La sue mostre personali sono state curate e presentate in numerosi spazi tra questi 

Banca Fideuram SanPaolo di Roma - VERITA' E PITTURA a Cura del Prof E.M.Eleuteri 

Museo D’Arte dello Speldore di Giulianova – ANTOLOGICA a cura di Maria Luisa De Santis

Abazia di San Pietro a Ruoti - HUMUS AMATORIUS a cura di Rossana Calbi

Museo Archeologico della Città dell’Antica Norba - ANTOLOGICA  a cura dello stesso Museo con il patrocinio del Comune della città di Norma

Studio ARCHEIDOM di Roma - LA GRAZIA DEL SIMBOLO a cura di Giuseppe Ponzio  

Fair Legals, Roma - INCIPIT a Cura di Rossana Calbi

Galleria Blink salotto fotografico, Isola del Liri - KOINE' nei volti del presente a cura di Lorenzo Mastroianni

Chiesa della Croce di Senigallia ( sec. XV ) – A RIDOSSO DEL TEMPO, ITER PULCHRITUDINIS a cura di Filippo Sorcinelli

Il suo percorso artistico si avvale di  costanti collaborazioni con professionisti che operano in campo artistico, tra i più recenti ricordiamo il progetto editorale per la rivista di arte e moda MORDANT MAGAZINE con il fotografo ANTONIO GUZZARDO, il progetto con il musicista e compositore GIOVANNI NUTI per il quale ha  realizzato la copertina di un album  quello in ambito teatrale con il regista SALVO GEMELLARO e quello con l'ENTE DELLA GIOSTRA DELL'ARME per la quarantesima edizione della storica manifestazione dell' antica Città di San Gemini.

Vanta di aver ritratto nelle sue icone numerosi artisti tra cui la pittrice italiana LINDA DA ZEN, la scultrice tedesca NINA  DANELON  la ballerina e performer  di burlesque GIUDITTA SIN e la fotografa GERMANA STELLA

Docente di pittura presso una scuola d'arte romana, cura progetti formativi tra questi il seminario “La Tempera all'uovo e il 1400“ in collaborazione con  la Galleria e Studio d'arte SPAZIO URANO dell'artista FRANCESCO CAMPESE

Ad oggi dedica parte della sua produzione alle Opere realizzate su commissione